By visiting KLM.com you accept the use of cookies. Read more about cookies.

Central Park: il cuore verde di New York

Il centro di Manhattan è occupato dal cuore verde della città: Central Park. L’immenso parco include aree picnic, parchi giochi, laghetti e campi sportivi. È il luogo preferito dai newyorchesi per scaricare la tensione accumulata durante la caotica vita di città. La domenica le strade del parco sono riservate per il passaggio di pattinatori, ciclisti e praticanti di jogging.

La popolazione di New York City è quadruplicata tra il 1821 e il 1855, creando il bisogno di un ampio parco pubblico. Ci sono voluti sedici anni prima che fosse inaugurato Central Park nel 1871 ed oggi è una delle parti più piacevoli della città.

Central Park è vivo

Central Park New York

Il parco è utilizzato in maniera intensa durante tutto l’anno. Durante i mesi estivi, in programma vi sono diversi concerti (come durante il Summer Stage festival) e produzioni teatrali (es. Shakespeare in the Park). Altri eventi famosi sono i festival cinematografici, con proiezioni su schermi giganti. Una coperta ed alcuni snack sono tutto ciò di cui ha bisogno per rilassarsi nella mite brezza serale.

Durante l’inverno, migliaia di newyorchesi mettono i pattini ai piedi per una corsa su Wollman Rink o Lasker Rink nel parco. In particolare su quest’ultimo sono stati girati diversi film. Pattinare sul ghiaccio con lo skyline di New York sullo sfondo è la cosa più romantica del mondo.

Strawberry Fields forever

Central Park - Imagine New York

Uno dei luoghi più conosciuti e visitati del parco è Strawberry Fields, un monumento al leader del Beatles, John Lennon. L’opera principale, un mosaico contenente la parola Imagine (il nome di uno dei più grandi successi da solista di Lennon) è situato proprio di fronte al Dakota Building sulla West 72nd Street. Lennon aveva un appartamento qui; nel portico dell’edificio fu assassinato nel 1980.

Anche la statua in bronzo di Alice nel Paese delle Meraviglie attira molti visitatori, giovani e meno giovani. Raffigura Alice con diversi personaggi della famosa favola, incluso il Coniglio Bianco e il Cappellaio Matto. Progettato nel 1959, ha riportato in vita l’affascinante storia di Lewis Carroll per generazioni di bambini newyorchesi. A differenza della maggior parte delle sculture, ai bambini è permesso arrampicarvisi e giocare a piacimento.

Il parco visto dall’alto

Una volta all’interno del parco, non si avrà la percezione della sua estensione. A meno che non soggiorni al Plaza Hotel, il modo migliore per farsene un’idea è Top of the Rock. Qui un veloce ascensore la condurrà sino alla piattaforma panoramica sul tetto del Rockefeller Center. I veri fan di Central Park dovrebbero farlo durante il giorno, poiché di notte il parco è solo un grande buco nero tra le luci scintillanti di Manhattan.

Maggiori informazioni su:

www.topoftherocknyc.com

www.shakespeareinthepark.org

Inizio pagina
  • www.airfrance.com
  • www.skyteam.com