Il suo browser non è aggiornato.
Per utilizzare in modo sicuro tutte le funzioni di KLM.com le consigliamo di aggiornare il suo browser o di utilizzarne un altro. Se continua con questa versione, alcune parti del sito web potrebbero non essere visualizzate o funzionare correttamente. Inoltre, con un browser aggiornato le sue informazioni personali sono più al sicuro.

 

I migliori souvenir di Bangkok

Chi visita la Thailandia desidera assolutamente portarsi a casa un souvenir speciale, un ricordo indimenticabile di questo affascinante paese. Bangkok offre una vasta scelta di splendidi negozi in cui acquistare ottime idee regalo, dalla tradizionale seta tessuta a mano, ai pezzi d'antiquariato orientali, alle autentiche statue di Buddha e le eleganti sculture in legno.

Tra i souvenir più popolari vi sono senza dubbio le marionette utilizzate nei tradizionali spettacoli thailandesi, realizzate e dipinte a mano. La loro decorazione è estremamente raffinata e tutti i loro abiti e accessori, con dettagli in miniatura, sono ricercatissimi. Potrà assistere a uno di questi meravigliosi spettacoli al Joe Louis Theatre all'Asiatique, il nuovo "mercato notturno" di Bangkok sul fiume Chao Phraya. Ai visitatori del teatro è anche consentito di vedere come vengono dipinte le marionette.

Marionette tradizionali thailandesi
Marionette tradizionali thailandesi

Bangkok

Direttamente dall’artigiano

È possibile acquistare i souvenir migliori direttamente dagli artigiani: cerchi i tessitori di seta al Ban Krua Thai Silk, gli artigiani del metallo al Monk’s Bowl Village, gli orafi al Tang Toh Kang e i fonditori di bronzo lungo la strada per Wat Suwannaram. I negozi di artigianato più esclusivi si trovano all'Oriental Plaza, accanto all'Oriental Hotel. Un'altra delle mete imperdibili per lo shopping è il Chatuchak Market, che comprende principalmente negozietti di antiquariato.

Tessitori di seta

Seta pura

Per acquistare abiti, scialli, borse e accessori in seta tessuta a mano, visiti uno dei negozi Jim Thompson di Bangkok. Jim Thompson, architetto e designer americano trasferitosi in Thailandia dopo la Seconda Guerra Mondiale, è stato uno dei protagonisti dello sviluppo dell'industria della seta thailandese, contribuendo ad incrementare l'esportazione di questo tessuto, adattandolo al mercato occidentale. Inoltre, offrì ai suoi dipendenti l'opportunità di lavorare da casa, in modo che potessero occuparsi dei figli e della casa mentre lavoravano.

Se vuole saperne di più su questo imprenditore, visiti la Jim Thompson House. Questo museo, un tempo casa dell'architetto e galleria d'arte, oggi è composto da 6 tradizionali edifici in teak, un negozio con incantevoli collezioni di seta, un grazioso ristorante e un raffinato wine bar. Jim Thompson, la cui storia è popolarissima in Asia, fu anche premiato dall'Ordine dell'Elefante Bianco per il suo contributo all'industria della seta thailandese.

+ Continuare a leggere

Silk collection

Vedere sulla mappa

Thanon Rama I, Wang Mai, Pathum Wan, Bangkok