KLM Royal Dutch Airlines KLM Royal Dutch Airlines
 

Leader nel campo dell’arte contemporanea

Copenhagen, con i suoi ampi viali, i sontuosi palazzi e gli imponenti magazzini, è una gioia per gli occhi. I danesi sono famosi per la loro proverbiale attenzione allo stile: non sorprende quindi che la capitale scandinava, sempre trendy, si presenti in maniera impeccabile. L’attitudine creativa dei danesi inoltre, da decenni offre opere d’arte e cultura di altissimo livello.

Copenhagen è leader mondiale nel campo dell’arte contemporanea. Il design è un esempio illustre dell’arte danese che ha conquistato il mondo. Mostre prestigiose si susseguono continuamente, ed i numerosi musei di Copenhagen permettono di scoprire l’arte danese contemporanea attraverso nomi famosi ed artisti ancora da scoprire. Tra gli esempi più significativi troviamo le opere di artisti come Per Kirkeby, Olafur Eliasson e Richard Winther. Gli eccezionali musei della città non devono mancare in una visita completa della capitale danese.

Un esempio di design danese
Un esempio di design danese

Copenhagen

Charlottenborg

Kunsthal Charlottenborg

Nyhavn 2 è l’indirizzo dove si trova un imponente palazzo di mattoni: Kunsthal Charlottenborg. Questo magnifico edificio è anche uno dei maggiori musei europei di arte contemporanea, una volta sede dell’Accademia Reale Danese di Belle Arti, ed ospita mostre d’arte di vario tipo, di artisti sia danesi che internazionali. L’ingresso è gratuito tutti i mercoledì sera dopo le ore 17. Consigliamo di acquistare un biglietto “Art & Water”, che dà diritto ad una visita del museo e ad un giro sul canale.

+ Continuare a leggere

Il cortile interno di Charlottenborg

La regina vedova

Kunsthal Charlottenborg prende il nome dalla vedova più famosa di Copenhagen: la Regina Carlotta Amalia, che sposò il Re Cristiano V nel 1667. Durante il matrimonio, il sovrano cercò di impedirle di influenzare la politica in tutti i modi, in maniera tale da evitare che diventasse influente come lo era stata la propria madre. Carlotta Amalia divenne tuttavia molto popolare tra i danesi grazie al suo fascino ed al suo tatto; quando il sovrano svedese Carlo XII attaccò la Danimarca, la regina diede al popolo accesso ai cannoni, in maniera tale da potersi difendere. Dopo la morte del marito si trasferì nel palazzo di Charlottenborg.

Louise, Louise e Louise

Gli amanti dell’arte del 20° secolo adoreranno il Museo Lousiana, situato in un'incantevole località poco a nord di Copenhagen. Arte, natura ed architettura si fondono in perfetta armonia sulle sponde dell’Øresund, lo stretto che divide la Danimarca dalla Svezia. Gli ampi saloni rendono giustizia alle opere di Picasso e di Francis Bacon, famose in tutto il mondo, ed alle sculture di Alberto Giacometti. Il Museo Louisiana deve il proprio nome al proprietario originario della proprietà, le cui tre mogli si chiamavano tutte Louise.

+ Continuare a leggere

Il giardino del Louisiana Museum

Vedere la posizione sulla mappa

Museo Lousiana, Strandvej 13, 3050 Humlebæk, Danimarca

Il museo ARKEN

Ark per l’arte contemporanea

All’età di 25 anni Søren Robert Lund vinse un premio per aver progettato il sorprendente Museo di Arte Moderna ARKEN, che aprì nel 1996. Questa colossale costruzione in calcestruzzo si trova praticamente in mare, circa 15 km a sud di Copenhagen. La struttura rende omaggio all’oceano con la sua forma che ricorda quella di una nave. L’impressionante collezione permanente comprende circa 300 pezzi di artisti come Damien Hirst, Wolfgang Tillmans e Olafur Eliasson. Un’opera che merita particolare attenzione è Din blinde passager di Olafur Eliasson, un tunnel di 90 metri che avvolge i visitatori in una spessa bruma. Il caffè del museo offre una vista spettacolare sulla Baia di Køge.

+ Continuare a leggere

Vedere posizione sulla mappa

Museo ARKEN, Skovvej 100, 2635 Ishøj, Danimarca