KLM Royal Dutch Airline
 

Il Tempio di Man Mo: oasi di pace

Nel cuore del movimentato centro finanziario di Hong Kong, si trova un’oasi di pace: il Tempio di Man Mo. Questo tempio è dedicato a due divinità molto diverse: Man Cheong (dio della letteratura) e Mo (dio della guerra). Venne costruito intorno al 1847 da ricchi mercanti cinesi, durante i primi anni del dominio coloniale britannico a Hong Kong.

Il tempio è situato in Hollywood Road e, insieme al Lit Shing Kung e al Kung Sor, costituisce il grande Complesso del Tempio di Man Mo, i cui edifici sono separati da stretti vicoli. Il Lit Shing Kung fu costruito in onore di tutti gli dei del cielo. Il Kung Sor si trova ad ovest del tempio ed è una sala in cui la comunità cinese si riuniva per discutere e risolvere questioni locali.

Gli interni del Tempio di Man Mo
Gli interni del Tempio di Man Mo

Hong Kong

Spirali di incenso nel tempio

L’odore dell’incenso

Fuori dal tempio si trovano dozzine di chiromanti, pronte a leggere il futuro dei visitatori. All’interno, l’aria è intrisa del profumo di sandalo e di incenso. Alzi lo sguardi per ammirare le dozzine di spirali d’incenso appese al soffitto, una delle principali attrazioni del Tempio di Man Mo. Sin da tempi immemori, i cinesi bruciano queste spirali per attirare l’attenzione degli dei. Le spirali sono note anche come “cibo per gli dei” e possono bruciare per settimane intere.
Il complesso del tempio è circondato da molti negozi che vendono oggetti infiammabili in tutte le forme e dimensioni; i cinesi ritengono che questi possano donare conforto e buona fortuna ai propri cari, anche una volta passati nell’aldilà, infatti qualsiasi cosa che non può essere inserita nella tomba può sempre essere “inviata” successivamente. Ecco perché questi negozi vendono una varietà di macchine, fotocamere e banconote in carta che verranno bruciate nei forni all’interno del tempio.

Colori fortunati

Fantastico esempio di architettura tradizionale cinese, il Tempio di Man Mo è arredato con maestose sculture, legni incisi e colorati affreschi. Le opere d’arte regalano eccezionali elementi di artigianato cinese. Predominano il rosso e l’oro, i colori che i cinesi associano alla buona sorte e alla prosperità.

I colori per la buona sorte e la prosperità