KLM Royal Dutch Airlines KLM Royal Dutch Airlines
 

Si rilassi presso i lussuosi bagni Széchenyi

Budapest si merita il proprio titolo di Città dei Bagni. Già i Romani avevano compreso che l’acqua di sorgente era ricca di minerali benefici; gli Ottomani, che conquistarono la regione nel 16° secolo, costruirono sapientemente un certo numero di bagni termali. I bagni Széchenyi, completati all'inizio del Novecento, sono i più grandi e tra i più belli di Budapest. La bellezza di questo luogo è enfatizzata anche dalla magnifica posizione in cui si trovano, nel Parco Cittadino.

A prima vista i bagni Széchenyi hanno l’aspetto di una reggia circondata dal verde del Parco Cittadino. I portici e la facciata, dal color ocra accesso, introducono alla reception, dove i colorati affreschi adornano il soffitto. L’accattivante atmosfera barocca rende i bagni un luogo di ritrovo molto amato per persone di tutte le età. Un biglietto consente l’accesso completo giornaliero a 2 ampie vasche riscaldate all’aperto, 15 vasche medicinali, vasche idromassaggio ed una vasta gamma di saune.

I bagni Széchenyi ricordano una reggia
I bagni Széchenyi ricordano una reggia

Budapest

Relax romantico immersi nelle vasche all’aperto

La salutare acqua di sorgente dei bagni Széchenyi è rinomata tra coloro che soffrono di reumatismi, ma anche i turisti stanchi ne apprezzeranno i benefici. Anche i bambini sono i benvenuti: le rapide li divertiranno molto, ma si raccomanda di tenere d’occhio i piccolini, poiché la corrente è forte. Le 2 vasche all’aperto provengono ciascuna da una fonte differente, e la loro temperatura varia (34 e 38 gradi rispettivamente). Su entrambi i lati si trovano le ampie vasche idromassaggio, mentre la grande piscina situata tra le due vasche è l’ideale per il nuoto. Faccia però attenzione: l’acqua della piscina è piuttosto fredda.
L’atmosfera nei bagni Széchenyi varia in base alla stagione, ma una visita allo stabilimento è sempre una bellissima esperienza. In estate gli ospiti si rilassano prendendo il sole sulla terrazza mentre sorseggiano un succo fresco o si gustano un sandwich prima di un tuffo rinfrescante. In inverno le calde vasche esterne sono particolarmente piacevoli. La sera, quando dall’acqua salgono vapori e la visione è limitata alle persone che le stanno vicino, l’esperienza diventa davvero romantica.

Un labirinto di bagni e saune

La struttura è un labirinto di bagni terminali, saune e sale massaggi. L’acqua emana un lieve odore sulfureo e contiene sostanze come fluoro, calcio, magnesio, bicarbonato e sodio. Le saune hanno stili e temperature differenti: spaziano dalle caldissime saune finlandesi fino ai bagni turchi, dalle cabine ad infrarossi alle saune aromatiche. Dopo tutto questo calore, è importante raffreddare il corpo. I più temerari possono avventurarsi in una delle vasche ghiacciate: una breve immersione in mezzo ai cubetti di ghiaccio la rimetterà in sesto! Tutti i servizi sono accessibili liberamente, ma i massaggi e gli altri trattamenti devono essere richiesti preventivamente all’ingresso. Che ne dice di una fish pedicure o di un rilassante massaggio svedese?

“Raffreddare il corpo è importante: i più temerari possono avventurarsi in una delle vasche ghiacciate.”