KLM Royal Dutch Airlines KLM Royal Dutch Airlines
 

Una meravigliosa cattedrale in legno

La cattedrale dei Santi Pietro e Paolo è una delle perle del centro storico di Paramaribo. Dalla soglia alla guglia, la costruzione è interamente realizzata in legno. Questa è una delle due più grandi cattedrali in legno del Sud America. Grazie ad una recente ristrutturazione, la facciata dipinta di giallo e blu-grigio risplende come un tempo. Una volta all'interno, l’aspetta un'esperienza speciale.

Non gli occhi, ma il naso registrerà le prime impressioni dell’esile cattedrale dei Santi Pietro e Paolo. All'entrata verrà accolto dal meraviglioso profumo muschiato e pungente del cedro. Quando la cattedrale fu costruita tra il 1883 e il 1885, non esistevano fabbriche di mattoni in Suriname, paese ricco di argilla. Tuttavia, la giungla fornì legno in abbondanza. Questo diede alla chiesa non solo un odore caratteristico, ma anche un ambiente e un’acustica straordinariamente caldi.

La cattedrale dei Santi Pietro e Paolo
La cattedrale dei Santi Pietro e Paolo

Paramaribo

Legno di cedro e sculture in legno

La facciata e i pilastri della chiesa sono realizzati in Greenheart del Suriname, un legno durevole e straordinariamente forte, praticamente indistruttibile. Per dare più volume agli esili tronchi di questo albero, i pilastri della chiesa furono avvolti in legno di cedro grezzo. Anche il resto degli interni della chiesa fu costruito con cedro marrone-rossastro. Questo legno dall'aspetto tropicale si combina magnificamente con gli stili architettonici europei. Le arcate a tutto sesto e il colonnato sono realizzati in stile neoromanico, mentre le due guglie hanno un aspetto neogotico. Gli intagli decorativi della cattedrale sono chiaramente locali: le forme ornamentali sui capitelli e sugli archi furono intagliate dai creoli liberi che lavoravano il legno. Questo è abbastanza insolito visto che la schiavitù in Suriname era stata abolita solo nel 1863, poco prima della costruzione della chiesa. I sacerdoti colsero questa occasione per rendere la chiesa più interessante per la crescente comunità di schiavi liberati.
I bellissimi interni della chiesa

Da cattedrale a basilica

Alla fine del secolo scorso, la cattedrale non era nelle buone condizioni di oggi. Dopo un tentativo fallito di ristrutturazione, la chiesa cominciò lentamente a inclinarsi e la facciata iniziò a scrostarsi. Quando furono trovate le termiti e il legno in decomposizione, la cattedrale fu chiusa per 20 anni. Nel 2010, il lavoro di attenta ristrutturazione della durata di 5 anni fu finalmente completato. Da allora la cattedrale in legno è in ottime condizioni. Guardi attentamente il legno più chiaro e più scuro sul soffitto per vedere le nuove travi. Nel 2014, Papa Francesco ha conferito il più alto titolo onorario per una costruzione cattolica: la cattedrale in legno ora è anche una basilica.
La cattedrale presso Henck Arronstraat

Santo sacerdote

La cattedrale dei Santi Pietro e Paolo è un importante luogo di pellegrinaggio per i cattolici del Suriname, che costituiscono circa il 20% della popolazione. In una cappella laterale della chiesa si trova la tomba del sacerdote beatificato Peerke Donders (1809-1887). Questo missionario olandese dedicò gran parte della sua vita a curare i lebbrosi di Batavia, in un lebbrosario a ovest di Paramaribo, dove vivevano in condizioni miserabili.