Il suo browser non è aggiornato.
Per utilizzare in modo sicuro tutte le funzioni di KLM.com le consigliamo di aggiornare il suo browser o di utilizzarne un altro. Se continua con questa versione, alcune parti del sito web potrebbero non essere visualizzate o funzionare correttamente. Inoltre, con un browser aggiornato le sue informazioni personali sono più al sicuro.

 

Enigmi nella sabbia

A circa 400 chilometri da Lima scoprirà un mistero centenario, che si propaga tra le sabbie rosse delle pampas. Le Linee di Nazca comprendono circa 300 disegni di animali, insetti e creature leggendarie sulla sabbia. Queste creazioni preistoriche, di diversi chilometri di grandezza, sono ancora facilmente riconscibili a distanza di 2.000 anni. Le linee di Nazca sono state dichiarate Patrimonio Mondiale dell’Umanità UNESCO nel 1994.

Nessuno è stato in grado di svelare il mistero delle Linee di Nazca. I disegni sono molto probabilmente opera di 3 diverse civiltà che hanno abitato nella regione tra il 500 A.C. e il 500 D.C. I disegni possono essere ammirati in diversi modi, ma a causa delle loro dimensioni possono essere osservati nella loro completezza soltanto da altezze rilevanti. Parti di alcune delle figure possono essere ammirate dalle montagne e piattaforme circostanti lungo la strada Panamericana, mentre le migliori vedute di queste antiche creazioni si hanno da un velivolo.

Le Linee di Nazca

Le Linee di Nazca sono situate a circa 400 chilometri a sud di Lima, sulle vaste pampas. Le città più vicine sono Ica e Nazca. A Lima diverse compagnie di autobus offrono tour per le città ed il viaggio richiede circa 7 ore. La cosa migliore da fare è prenotare un viaggio giornaliero. Oltre al tragitto in autobus da Lima, questo include anche un volo sulle Linee di Nazca.

È possibile pernottare a Nazca, ma può anche ritornare a Lima in giornata.

In parte le linee compongono forme geometriche, ma vi sono anche meravigliosi disegni di animali. I disegni meglio preservati sono il colibrì, il ragno e la scimmia. Le figure avevano probabilmente un significato religioso. Secondo gli archeologi, le Linee di Nazca formano un enorme calendario astronomico, nel quale le figure rappresentano le diverse fasi solari. Si narra che i contadini indigeni utilizzassero i complessi disegni per determinare il ciclo agricolo e utilizzassero tale sapere per coltivare la propria terra.

Un volo sulle Linee di Nazca

Come sono state realizzate le Linee di Nazca

Gli enormi disegni sono stati realizzati utilizzando 2 tecniche: per alcune, i creatori hanno accumulato sabbia e pietre in rilievo, ma più spesso hanno scavato la sabbia rossa sulle pampas per mostrare il sottosuolo più chiaro. Non è chiaro il motivo per cui le figure siano così grandi. La possibilità che vi fossero mezzi come le mongolfiere circa 2.000 anni fa è da escludere. È possibile che i creatori volessero mostrare il proprio lavoro agli dei, che guardavano dal cielo.

“È possibile che i creatori volessero mostrare il proprio lavoro agli dei, che guardavano dal cielo.”

L’astronauta

Alieni

Gli ultimi disegni sono stati trovati alla fine degli anni ‘80. La scoperta di una straordinaria immagine chiamata l’Astronauta ha causato grande scalpore. Il disegno mostra una figura che sembra indossare un casco da astronauta. Vi sono ancora speculazioni sul possibile coinvolgimento di alieni nella creazione delle Linee di Nazca e tutto ciò attira ancora persone che credono che i disegni contrassegnino il luogo di un atterraggio alieno.