Il suo browser non è aggiornato.
Per utilizzare in modo sicuro tutte le funzioni di KLM.com le consigliamo di aggiornare il suo browser o di utilizzarne un altro. Se continua con questa versione, alcune parti del sito web potrebbero non essere visualizzate o funzionare correttamente. Inoltre, con un browser aggiornato le sue informazioni personali sono più al sicuro.

 

Le imponenti sorelle di Mosca

Questi 7 edifici dominano lo skyline di Mosca dalla fine della Seconda Guerra Mondiale. Con la costruzione di questi imponenti palazzi soprannominati 'Sette Sorelle', Stalin voleva inviare un forte messaggio al resto del mondo. Il gusto dei suoi architetti era tutt'altro che conservatore: le sorelle sono un'audace combinazione tra stile barocco russo e grattacieli americani.

Con la costruzione delle Sorelle, Stalin tentò di creare uno skyline a Mosca che eguagliasse quelli delle città nordamericane. Commissionò agli architetti di progettare 8 edifici: un'università statale, un complesso di appartamenti, palazzi governativi e hotel di lusso. Sette torri vennero costruite, ma l’ottava sorella non vide mai la luce. Il grattacielo “Zaryadye”, infatti, avrebbe coperto troppo il Cremlino. Per questo, nella posizione prevista per la torre, venne invece costruito nel 1967 l’hotel Rossiya. Tra l’altro, persino il progetto del Zaryadye fu tenuto segreto, e fu quindi possibile utilizzarlo per la struttura del Palazzo della Cultura e della Scienza di Varsavia.

L'Università statale di Mosca
L'Università statale di Mosca

Mosca

Paradisi comunisti

Nonostante le influenze barocche, gotiche e ortodosse, tutte le mega strutture del complesso delle ‘Sorelle’ sono costituite da una torre centrale con ali adiacenti. Le 'Sorelle' hanno ottenuto molti elogi: uno degli edifici è l'hotel più alto del mondo, un altro contiene il lampadario più grande e l'università è l'istituto d'istruzione a più piani al mondo. Gli interni sono sontuosi e riccamente decorati. Tutto è sorprendente, dalle scale in marmo dell'università agli affreschi dell'albergo, fino alle torri decorate magnificamente del complesso di appartamenti.

L'edificio residenziale in Kotel'ničeskaja naberežnaja

L’autentica atmosfera russa

Il Leningradskaya venne costruito nel 1954 come hotel sovietico di lusso. Negli ultimi anni l'edificio ha subito importanti lavori di restauro ed è stato convertito in un Hilton di stile internazionale. L'atmosfera russa tuttavia è stata preservata: lampadari in bronzo e pilastri di marmo dominano la lobby, decorata con affreschi e cornici ornamentali. Le stanze oggi sono più ampie e arredate secondo lo stile russo moderno. Prenoti una stanza ai piani più alti per godere di una vista mozzafiato sulla città.

Una delle altre torri di Stalin, oggi ospita il Radisson Royal Hotel. I dipinti originali presenti sul soffitto e l'arredamento classico delle 497 stanze ricordano l'atmosfera di uno dei palazzi sulla Moscova. I prezzi delle camere sono adeguati alla loro bellezza. Ma anche se sceglierà di soggiornare altrove, potrà comunque visitare il Mercedes Bar al 31° piano. Tutti sono i benvenuti per un cocktail con vista.

La hall dell'Hilton

Crediti fotografici

  • La hall dell'Hilton: Pavel L. Photo and video, Shutterstock