Il suo browser non è aggiornato.
Per utilizzare in modo sicuro tutte le funzioni di KLM.com le consigliamo di aggiornare il suo browser o di utilizzarne un altro. Se continua con questa versione, alcune parti del sito web potrebbero non essere visualizzate o funzionare correttamente. Inoltre, con un browser aggiornato le sue informazioni personali sono più al sicuro.

 

Parco naturale in un’antica piantagione

A soli 5 km dalla vita frenetica di Paramaribo si trova una tranquilla riserva naturale situata intorno a un’antica piantagione di caffè, il Peperpot Nature Park. Un percorso facilmente accessibile a piedi conduce attraverso una giungla che cresce tra i resti degli edifici storici. Oggi l'area è diventata l'habitat ideale per scimmie, uccelli, farfalle e lucertole, oltre che per una grande varietà di piante tropicali.

Il verdeggiante parco naturale di 700 ettari, sul lato opposto del fiume Suriname, è perfetto per camminare o andare in bicicletta. Il parco Peperpot è facilmente accessibile, solo una breve corsa in taxi dalla città. In alternativa, per raggiungere il parco, si può noleggiare una bicicletta oppure prendere il traghetto o un’imbarcazione in legno (korjaal o cayuco) per Meerzorg, nel distretto di Commewijne. La biglietteria del parco è raggiungibile attraverso il collegamento est-ovest direzione Peperpot, ma lungo la strada non dimentichi che in Suriname si guida a sinistra!

L'oasi verde di Peperpot
L'oasi verde di Peperpot

Paramaribo

Una giungla vivente

Ciò che rende speciale il Peperpot Nature Park è il fatto che questa zona relativamente piccola ospiti così tante specie animali e vegetali, tra cui la pianta del caffè, seminata secoli fa dai proprietari olandesi della piantagione. Ancora oggi le piante sono amorevolmente affiancate dai profumati alberi kofi-mama, un nome appropriato per l'albero che fornisce ombra alle piante di caffè.


I visitatori attenti avvisteranno presto gruppi di saimiri e scimmie cappuccine che oscillano nella foresta. Inoltre è facile incontrare grandi iguane, lucertole, farfalle e libellule dai colori vivaci. Ma gli abitanti della giungla più accattivanti sono gli uccelli. Vada alla ricerca di pappagalli, tucani, ibis, avvoltoi e decine di specie di uccelli tropicali. Intorno all’antico canale che scorre parallelo al sentiero crescono numerosi moko-moko, piante palustri del luogo perfette per la nidificazione degli uccelli.

“Peperpot era una delle più antiche piantagioni in Suriname”

La piantagione di Peperpot

Il percorso pedonale di 3,2 km conduce agli edifici storici dell’antica piantagione. Qui troverà un magazzino di caffè, una fabbrica e le case in legno dei direttori. Nelle vicinanze si trova il kampong ancora abitato, il villaggio dove vivevano gli schiavi e i lavoratori. Peperpot era una delle più antiche piantagioni del Suriname: alla fine del XVII secolo, i coloni cominciarono a coltivare tabacco, aggiungendo in un secondo momento anche caffè e cacao. I canali che ancora attraversano la foresta della piantagione erano utilizzati per trasferire il caffè. Gli attuali proprietari hanno creato degli orti tra le chiuse dei canali.

Il fiume Suriname
Gigli presso il Fort Nieuw Amsterdam

Fort Nieuw Amsterdam

Una visita di mezza giornata al Peperpot Nature Park può essere facilmente combinata con una visita al Fort Nieuw Amsterdam, anch’esso sulla riva destra del fiume Suriname. Questo forte, risalente al 1747, oggi ospita un museo a cielo aperto e i visitatori possono imparare qualsiasi cosa sul passato militare della colonia. Sul terreno erboso intorno al forte vi sono numerosi alberi, piante e fiori autoctoni da ammirare. Le mura intorno alla fortezza offrono una vista imperdibile del punto in cui il Suriname e il Commewijne convergono. Qui si avvistano spesso delfini di fiume.