KLM Royal Dutch Airlines KLM Royal Dutch Airlines
 

Il nuovo centro storico di Varsavia

Il centro storico di Varsavia è una piacevole eccezione al cemento comunista che contraddistingue molte città dell’Europa centrale. La medievale Stare Miasto (città vecchia) è una delle destinazioni più famose della Polonia e sembra difficile credere che venne pressoché rasa al suolo dagli occupanti tedeschi.

Il fatto che oggi la città vecchia sia in ottime condizioni è il risultato di ingenti opere di restauro successive alla Seconda Guerra Mondiale. I tedeschi distrussero praticamente ogni singolo edificio in questa parte della città, solo il 15% della zona sopravvisse. Ma invece di colmare la voragine con il cemento, la città vecchia fu scrupolosamente riportata alla gloria di un tempo. Come riconoscimento per tali sforzi, è diventata Patrimonio dell’Umanità dell'UNESCO.

Stare Miasto
Stare Miasto

Varsavia

Russi e tedeschi

Stare Miasto nacque nel XIII secolo intorno al castello dei Duchi di Masovia, che in seguito diventò il Palazzo Reale. Inizialmente era circondata da mura di fango, in seguito sostituite da mura in pietra. Per diversi anni il quartiere ha svolto un ruolo fondamentale nella vita della città. Tuttavia, nel XIX secolo, questa parte di Polonia che include Varsavia fu conquistata dall’Impero Russo, e Stare Miasto perse la sua importanza. Dopo la Prima Guerra Mondiale, la Polonia riacquistò la sua sovranità e il castello divenne sede della più importante autorità del paese, la presidenza e la sua cancelleria. L’indipendenza ebbe tuttavia breve durata, poiché la Germania invase il paese nel 1939. Sebbene la Luftwaffe causò danni notevoli alla città vecchia, la maggior parte di essa sopravvisse. Ma quando nel 1944 i tedeschi risposero alla Rivolta di Varsavia, lasciarono Stare Miasto in rovina.

“In risposta alla Resistenza polacca, i tedeschi lasciarono Stare Miasto in rovina”

Una giornata di sole in Rynek Starego Miasta

Intorno alla piazza del mercato

Rynek Starego Miasta, la piazza che ospita il vivace mercato centrale, è un ottimo punto di partenza per esplorare la città vecchia. Visiti la vicina Cattedrale di San Giovanni, dove i re polacchi furono incoronati e sepolti. Dia anche un’occhiata a Ul. Piwna, la strada più lunga della città vecchia, con dipinti e gargoyle che adornano le facciate. Si conceda una deliziosa pausa da Karmnik, il famoso cocktail bar al numero 4A.

+ Continuare a leggere

Vedere sulla mappa

Rynek Starego Miasta